Crea sito

Categorized | Ambiente, Attualità

Tar Lazio ha rigettato il ricorso di Rti per le antenne al parco romano.

castelli-romani-400x250 antenne

da Tuttogreen.it

Una bella notizia per Roma: il Tar Lazio ha rigettato il ricorso di Rti (Reti televisive italiane Spa – gruppo Mediaset) per l’annullamento della ordinanza sulla rimozione delle antenne nel parco dei Castelli Romani.

Si tratta di un’ordinanza (135/03) che impone lo sgombero e la demolizione di opere abusive e la rimozione degli impianti e delle antenne esistenti sul monte Cavo (nella zona di Rocca di Papa) già da diverso tempo ma che era stata impugnata. Oggi però è attuativa, il che significa: via immediatamente le installazioni radio-Tv all’interno delParco regionale dei Castelli romani.

Basti pensare che nell’area (una zona compresa tra monte Cavo, Madonna del tufo, Costarella e Maschio delle Faete), sono presenti già 119 impianti dei quali 48 di trasmissione radiofonica e 66 televisiva, oltre ad alcuni di servizi di pubblica utilità (Vigili del fuoco, Enav, Acea, Telecom) e di sicurezza nazionale.

Finora, a salvare le antenne era l’ancora incerta dimostrazione scientifica che causino davvero danni di salute, e per questo infatti risulta difficile per un Comune adottare provvedimenti inibitori di attività che si mantengono nei limiti previsti dalla vigente normativa, fissati dagli organi tecnici ministeriali.

Tuttavia, la recente sentenza del Tar e la stretta collaborazione con l’Ispettorato territoriale del Lazio, fanno intendere che qualcosa in tale ambito stia cambiando e lascia ben sperare per altre zone piene di antenne, anche nel resto d’Italia. Soprattutto in aree sottoposte a tutela ambientale.

La questione Rti-Castelli Romani non è però ancora finita: il comune di Rocca di Papa cercherà di trovare la formula migliore per poter far eseguire lo sgombero stando attento a non fare passi falsi che potrebbero essere usati dagli avvocati di Rti, che stanno già valutando un ricorso alla recente sentenza avversa, la n.1040.

In Italia il più forte continua sempre ad aver ragione…

DUBITARE PER ESSERE LIBERI

NOTIZIE INTERESSANTI DAL WEB

Judo e la paura. Può un arte marziale aiutare nella gestione della paura? Come si agisce? Lo spiega la campionessa di Judo, ed esperta in psicologia dello sport, Loredana Borgogno.
Può davvero finire l'era del libro cartaceo scalzata dalla tecnologia? Il rapporto tra il lettore e il libro è qualcosa di più che la sola lettura.
Il tema del lavoro fa sempre parte della campagna elettorale. La sinistra ne rivendica la difesa. Ma come si comporta davvero oggi lo Stato nei confronti del lavoro?
Blu Economy un'altra economia è possibile. Non più una economia green ma un modello che apprende dalla natura per realizzare procedimenti di produzione compatibili con l'ecosistema e il benessere delle realtà locali. Intervista di Tiziana Alterio.
Quali sono le conseguenze della mossa di Trump su Gerusalemme? Un'analisi ripercorre la storia della città più controversa del mondo. Gli interessi politici, strategici e le motivazioni religiose.
Il presidente Trump mette in discussione tutti i Trattati commerciali in essere, con l'obiettivo di ridurre l'impatto della Cina e aumentare la produzione interna. Non di meno intende rivedere gli accordi commerciali con l'Europa, comunque considerato partner privilegiato.

DALL'ARCHIVIO

TITANIC PD sbatte contro Iceberg a 5 Stelle

TITANIC PD sbatte contro Iceberg a 5 Stelle

Ci sono momenti in cui ti ritrovi dentro un cambiamento e ti domandi se sta veramente accadendo. C'e ...

LEGGERE...NUTRIMENTO DELL'ANIMA

Categorie del sito

Archivio articoli

Creative Common License

DALL'ARCHIVIO

La pacificazione di Virano sul Tav

La pacificazione di Virano sul Tav

Fonte: Tgvallesusa.it di Barbara Debernardi Il 16 marzo 2015 nel corso del primo Consiglio di Am ...