Crea sito

Categorized | Editoriali

Partito del non voto a chi serve?

logo-votazioni-418x264

di Davide Amerio.

Sono consapevole che mi attirerò i malumori di qualcuno, ma non scrivo per far piacere a qualcuno, bensì per riflettere anche su fatti difficili e poco “popolari”.

Recenti sondaggi sembrano rimescolare le carte delle preferenze politiche degli Italiani. Gli scandali, continui e infiniti, provocano disgusto, sopratutto negli elettori di sinistra, e la torre d’avorio dove pareva essersi collocata il PD con le ultime elezioni del Parlamento Europeo si sta sgretolando. A Roma i sondaggi fanno volare il M5S. I recenti avvenimenti su Roma Capitale hanno ferito i cittadini profondamente. E meno male, ci teniamo a sottolineare. Uno degli atteggiamenti che consente a una classe politica di ladri e mafiosi dedica agli affarismi della propria cerchia di appartenenza, di perdurare impunemente nel tempo, è quell’esiguo senso di sdegno e indignazione degli Italiani che, come qualcuno ha scritto, ha generalmente la “durata di un orgasmo”.

In Piemonte si vocifera sempre di più sulle dimissioni di Chiamparino che vede anche qui il PD coinvolto negli scandali delle firme false, già motivo di caduta delle precedente amministrazione regionale.

Nei sondaggi c’è un elemento sempre presente e che è costantemente in crescita: l’astensione dal voto. Ne avevamo già avuto un fortissimo sentore con le elezioni in Emilia Romagna e Calabria. La soglia di coloro che decidono di non votare raggiunge, secondo le proiezioni, il 50% e in alcuni casi lo supera. Il fenomeno è ovviamente trascurato dai politici, e il motivo è ben preciso. L’anno scorso Matteo Renzi è giunto a dire che il “non voto” non è importante e, tra le numerose baggianate pronunciate dal personaggio, questa è invece di un certo rilievo.

continua a leggere …..

DUBITARE PER ESSERE LIBERI

NOTIZIE INTERESSANTI DAL WEB

A Firenze il successore di Renzi (Nardella) immagina di innaffiare i turisti con l'acqua per mantenere il decoro della città
Tav in Senato la relazione di Marco Rettighieri sul blocco dei lavori dopo gli arresti. L'intervento di Marco Scibona e le tante domande senza risposta.
Il concertone ha inizio dal pomeriggio con altri gruppi
Quello che viene fuori dal testo mi sembra una Nuclear Free Zone globale, che riconosce la legittimità del Trattato di Non Proliferazione vigente e si affida alla sua organizzazione per il controllo e per le misure di salvaguardia
Agricoltura, tecnologia, economia, com'è cambiato il loro rapporto e la manchevolezze della strategia in Italia
Dato che questi non sono soldi di Virano o di Foietta ma soldi pubblici, soldi di tutti, non vengano a raccontarci la favola dei posti di lavoro

DALL'ARCHIVIO

Un libro sulla Jiadh Islamica in Palestina.

Un libro sulla Jiadh Islamica in Palestina.

di Dominique Vidal per Le Monde Diplomatique Questo libro è il primo (1): nessuno aveva dedicato ...

LEGGERE...NUTRIMENTO DELL'ANIMA

Categorie del sito

Archivio articoli

Creative Common License

DALL'ARCHIVIO

Joan Baez e i No Tav la notizia rimbalza negli Usa.

Joan Baez e i No Tav la notizia rimbalza negli Usa.

La notizia dell'appoggio dato da Joan Baez al popolo No Tav nei suoi recenti concerti in Italia giun ...