Crea sito

Categorized | Attualità, Politica

Alessio lo studente che supera la ministra Boschi

maria-elena-boschi-620x264

Il “Re è nudo” titola il Fatto Quotidiano. Uno studente di giurisprudenza smaschera il governo impegnato in un tour propagandistico negli atenei a opera della fascinosa ministra .

Il plauso è dovuto al giovane , salito inaspettatamente suo malgrado agli onori delle cronache, per aver illustrato, in faccia alla ministra, l’elenco copioso delle porcate che fanno della sua Riforma Costituzionale uno stravolgimento anti-democratico del nostro ordinamento.  La vicenda mette in evidenza alcuni aspetti sociali e politici interessanti:

  1. Ai giovani insegna che, come un anonimo scrisse sul muro di una casa, se “vuoi fottere il sistema… studia!”. La conoscenza è l’arma migliore per sostenere la libertà, per essere cittadini e non sudditi. Il confronto con i giovani è fondamentale, nuove idee e nuovi punti di vista nascono da loro.
  2. Un governo che si vanta di essere “riformatore” e si fa cogliere in contropiede da uno studente (con qualche nozioni di diritto avendo sicuramente aperto, letto e studiato, qualche testo di giurisprudenza) offre l’impietosa visione dell’incompetenza e della fragilità di tesi che hanno bisogno della protezione e della complicità dell’informazione per reggere. Senza “rete” le tesi “riformistiche” si smontano miseramente.
  3. Le truppe dei neo quarantenni che animano questa compagine governativa sono composte da “vecchi”; lo sono nell’animo, nelle idee e nei comportamenti. Tant’è che hanno più famigliarità con i e i Berlusconi che con le nuove generazioni.
  4. Risulta evidente come le riforme della scuola, o le non riforme, attuate in questi anni, sono inadeguate a creare quel fermento politico e culturale possibile tra i nostri giovani. Pensiamo al potere che le riforme vogliono dare ai “presidi” (o come cavolo li chiamano adesso) e valutiamolo con l’atteggiamento remissivo e patetico di questo “magnifico” Rettore nei confronti del “potere” e di fronte agli studenti. Che insegnamento potranno mai dare costoro?

Come sovente capita le “illuminazioni” giungono inaspettate e impreviste. Ringraziamo quindi il giovane Alessio per avere, non ostante i pareri contrari dei suoi amici, osato squarciare il velo delle ipocrisie renziane con la sua “semplice” intelligenza. Di questo abbiamo un gran bisogno.

Di certo non faremo come la pluriparlamentare che di fronte alle contestazioni rivolte  al suo partito, da parte dei “giovani”, pare abbia detto una frase del tipo “ma questi qui cosa vogliono?”.  Ecco! Meno Finocchiaro, Boschi, Renzi e Verdini e più “Alessi”!

DUBITARE PER ESSERE LIBERI

NOTIZIE INTERESSANTI DAL WEB

Judo e la paura. Può un arte marziale aiutare nella gestione della paura? Come si agisce? Lo spiega la campionessa di Judo, ed esperta in psicologia dello sport, Loredana Borgogno.
Può davvero finire l'era del libro cartaceo scalzata dalla tecnologia? Il rapporto tra il lettore e il libro è qualcosa di più che la sola lettura.
Il tema del lavoro fa sempre parte della campagna elettorale. La sinistra ne rivendica la difesa. Ma come si comporta davvero oggi lo Stato nei confronti del lavoro?
Blu Economy un'altra economia è possibile. Non più una economia green ma un modello che apprende dalla natura per realizzare procedimenti di produzione compatibili con l'ecosistema e il benessere delle realtà locali. Intervista di Tiziana Alterio.
Quali sono le conseguenze della mossa di Trump su Gerusalemme? Un'analisi ripercorre la storia della città più controversa del mondo. Gli interessi politici, strategici e le motivazioni religiose.
Il presidente Trump mette in discussione tutti i Trattati commerciali in essere, con l'obiettivo di ridurre l'impatto della Cina e aumentare la produzione interna. Non di meno intende rivedere gli accordi commerciali con l'Europa, comunque considerato partner privilegiato.

DALL'ARCHIVIO

Expo 2015 giovani bamboccioni o grande disorganizzazione?

Expo 2015 giovani bamboccioni o grande disorganizzazione?

La grande fiera Expo del 2015 continua a impreziosirsi di imprevisti; dalle indagini della magistrat ...

LEGGERE...NUTRIMENTO DELL'ANIMA

Categorie del sito

Archivio articoli

Creative Common License

DALL'ARCHIVIO

Massimo Gramellini: una faccia da Vincenzo...

Massimo Gramellini: una faccia da Vincenzo...

In Piemonte c'è un detto popolare, un'appellativo, dedicato alle persone che, in una determinata si ...